giovedì 25 aprile 2013

COME AMMAZZARE IL PROPRIO VICINO INTERIORE PER SENTIRSI LIBERI

Enza Palamandrano ci porta come sempre per mano nei meandri della nostra mente, in un delicato colloquio con il nostro “altro Se” fino al totale riconoscimento di quel ”io-non-Io” assopito nella nostra mente, e ci insegna ad assassinarlo senza armi e senza tracce nella coscienza fino alla nuova e totale libertà dell'individuo. Insegnante di karate all'ospedale Guarbendrè di Kinshasa, psicosadoterapista e deflettologa euristica, l'autrice ha deciso de devolvere in beneficenza il ricavato della vendita di questo saggio all'associazione “una casa per shentology”










COME AMMAZZARE IL PROPRIO VICINO INTERIORE PER SENTIRSI LIBERI
ARRA
8 pag 14.00€