domenica 10 marzo 2013

LE ORIGINI DEL CATTO-NAZZISMO

Che rapporto c'era tra la chiesa italiana e Himmler? Cosa è successo in Europa ai tempi dell'opera di Rolf Hochhuth? Quali i rapporti di Pio XII con lo sterminio degli ebrei?
Brando Maria Brandauer ritorna dopo 42 anni dal suo ultimo illuminante saggio sul rapporto tra Hitler e la psioriasi, rispondendo a tanti quesiti finora senza risposta. Un'analisi profonda sulle ragioni che hanno portato il catto-nazzismo ad assumere la guida culturale delle nazioni mitteleuropee dal 1942 fino alla conclamata débâcle del 1944 che trasformò il fenomeno in poco eleganti forme di floklore locale rintracciabili solo in certe forme di avanspettacolo da strada nei sobborghi di Berlino.
Lo storico austriaco, docente di storia della storia all'università di Tokyo, ricostruisce meticolosamente anche il clima fecondamente intimidatorio della moderna storiografia tedesca post-prestrutturalista che afferma “ il catto-nazzismo è vita”. Un capitolo a parte è dedicato ai balli catto-nazzisti dell'agropontino. Una breve riflessione, da grande storico della filosofia e da grande studioso di religione, che mette in evidenza tutte le sbavature presenti nelle attuali teorie sul perchè del cattonazismo.


LE ORIGINI DEL CATTO-NAZZISMO
LA QUINTA
468 pagine 21.00€